Fermo, Altidona, Belmonte Piceno, Campofilone, Falerone, Francavilla D'Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsanpietro Morico, Montappone, Monte Giberto, Monte San Pietrangeli, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Monterinaldo, Monterubbiano, Montottone, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto San Giorgio, Rapagnano, Sevigliano, Torre San Patrizio

phone-call+39 0734.603167

news ed eventi

19/09/2019
LA BUSSOLA - STRUMENTI E RISORSE PER NAVIGARE
Foto Articolo News

Il mondo delle sostanze è cambiato in maniera costante nel tempo. Cambiano le tipologie, cosi come il mercato e la richiesta, la modalità d’assunzione e il ruolo sociale. In questo contesto modificato si percepisce tutta l’urgenza di adeguare servizi e risposte, ma anche il bisogno di una narrazione attenta e di una formazione diffusa. Va in questa direzione il progetto “La Bussola - Strumenti e risorse per navigare informati”. Realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento delle politiche antidroga (Dpa), ha l’obiettivo di ampliare la consapevolezza sui rischi connessi all’uso di internet per promuoverne un uso controllato e più sicuro da parte dei ragazzi. Un progetto che parla ai più giovani, ma che ha coinvolto anche scuole, organizzazioni del terzo settore, impegnate nella promozione della cittadinanza attiva e nella prevenzione del disagio, giornalisti, operatori e assessori competenti. Il convegno, che chiude il progetto, martedì 24 settembre 2019, dalle ore 9 alle 13.30, presso la Comunità di Capodarco di Fermo, nelle Marche, sarà l’occasione per diffondere i risultati e i dati raccolti, ma soprattutto un’opportunità per riflettere sul tema adolescenti e dipendenze, discutendo con esperti del settore e istituzioni competenti, durante una mattinata ricca di contenuti e proposte.

PROGRAMMA

 

8.30 – Registrazione partecipanti

9.00 – “La Bussola”, gli strumenti per navigare Presentazione del progetto: formazione, mappatura dati e parental control Carla Chiaramoni e Paolo Mazzaferro

9.30 - L’arcipelago delle sostanze: consumi e fragilità Intervento di Augusto Consoli, specialista in neuropsichiatria infantile e psicoterapeuta.

10.00 - GRUPPO I/ I servizi Roberta Balestra, Direttrice del Dipartimento delle dipendenze dell’Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste Marzia Lorenzetti, Presidente dell’Ordine Assistenti Sociali delle Marche; Alessandro Ranieri, Coordinatore ambito Territoriale Sociale di Fermo

11.30 - Pausa

12.00 - GRUPPO 2/ Voci dal territorio Accoglienza, rete e prospettive comuni. Francesco Cicchi, presidente Ama Aquilone La prevenzione tra i banchi. Michele Rocelli, Comunità L’Arcobaleno Edu_touch e l’app che aiuta a capire le emozioni. Eleonora Iacobucci, CsvMarche Modera: Riccardo Sollini, vicepresidente della Comunità di Capodarco di Fermo

13.00 - Conclusione dei lavori

 

I RELATORI

 

 

Roberta Balestra. Medico chirurgo, psichiatra e psicoterapeuta. Direttrice del Dipartimento delle dipendenze dell’Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste. Vice presidente Nazionale FeDerSerD.

Carla Chiaramoni. Giornalista. Da marzo 2016 a marzo 2018 è stata direttore responsabile di Redattore sociale, dove lavora fin dalla fondazione, nel 2001.

Francesco Cicchi. Fondatore e Presidente della Cooperativa Sociale Onlus Ama Aquilone, da oltre trent’anni impegnata sul fronte delle marginalità, della pace, dell’integrazione

Augusto Consoli. Specialista in neuropsichiatria infantile e psicoterapeuta. Si occupa dal 1982 di dipendenze patologiche all'interno dei servizi pubblici. E' Direttore del Dipartimento di Patologia delle Dipendenze dell'Asl Torino 5. E' autore di numerosi articoli scientifici e pubblicazioni e svolge l'attività di supervisore e formatore nell'ambito dei servizi pubblici e privati. 

Eleonora Iacobucci. Csv Marche, relatrice del progetto Edu_Touch, sulla prevenzione del disagio giovanile e delle dipendenze, attraverso l'educazione all'uso corretto delle nuove tecnologie e la promozione del volontariato.

Marzia Lorenzetti. Assistente sociale al Servizio Umee, unità multidisciplinare dell’età evolutiva dell’Area Vasta 1 di Fano, è presidente dell’Ordine degli Assistenti sociali delle Marche. Già referente della Commissione Comunicazione e componente della Commissione Formazione continua e accreditamento.

Paolo Mazzaferro. Responsabile della Comunità educativa Mondo Minore, che accoglie a mediolungo termine di minori maschi da 13 a 17 anni.

Alessandro Ranieri. Coordinatore ambito Territoriale Sociale di Fermo. Membro del comitato del Dipartimento delle dipendenze patologiche.

Michele Rocelli. Psicologo, dirige la Comunità Terapeutica “L’Arcobaleno” della Comunità di Capodarco di Fermo, comunità residenziale rivolta a giovani con problemi di dipendenza. Ha conseguito un master sulla gestione clinica dei problemi alcol correlati presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha all’attivo diverse pubblicazioni.

Riccardo Sollini. Laureato in Scienze Politiche, ha conseguito un master in Management di Aziende Sanitarie. Ha lavorato per anni in cooperazione internazionale, è stato direttore della Comunità Terapeutica “L’Arcobaleno” fino al 2017; attualmente, coordinatore dei servizi della Comunità di Capodarco di Fermo. Membro del consiglio della Comunità di Capodarco di Fermo e della Comunità di Capodarco nazionale.

torna all'archivio delle news
HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 0.057 secondi - Powered by Simplit CMS